Forno incenerimento impianto HERA di Bologna

Camini Wierer s.r.l. ha ricevuto l'incarico dal Gruppo Hera di progettare, produrre e installare i canali da fumo del sistema di recupero energetico alimentato dai fumi di combustione del forno di incenerimento fanghi di depurazione, installato presso l'impianto Hera di depurazione delle acque reflue di Bologna.
L'impianto per il recupero energetico è volto alla produzione diretta di acqua calda da immettere nella rete primaria di distribuzione del servizio di teleriscaldamento, denominato "TLR Castelmaggiore".
Camini Wierer s.r.l. si è occupata della realizzazione e installazione del canale da fumo di collegamento al recuperatore energetico per un lunghezza complessiva di circa 50 metri.
Il canale da fumo è stato realizzato in tratte di tubazione autoportanti, flangiate tra loro, di diametro interno pari a 1000 mm. Le tratte di tubazione internamente sono in acciaio inossidabile Aisi 304 di spessore 3 mm, saldate al tig. Le tratte sono state coibentate in opera e rivestite esternamente con lamierino d'alluminio di spessore pari a 12/10mm. Il diametro esterno dei canali installati è pari a 1300 mm, con una coibentazione con spessore pari a 150 mm.
Le varie singole tratte sono state unite tra loro mediante connessioni flangiate a mezzo di flangia UNI DN 1000 PN 10 e bulloneria in acciaio zincato tipo A193 B7.


Allo scopo di scaricare le dilatazioni termiche, in corrispondenza ad ogni cambiamento di direzione, i canali da fumo sono stati muniti di giunti di dilatazione tessili rinforzati multistrato, collegati alle tubazioni da apposite contro flange.
Alle flange di giunzione è stata interposta una guarnizione metalloplastica, composta da un involucro esterno in AISI 316 spessore 0,4 mm che protegge in modo ermetico il riempitivo interno, in ceramica rinforzata con fili di vetro testurizzato, che, non essendo mai a contatto con il flusso di gas, ha la funzione di mantenere soffice la guarnizione fino a 700°C. La guarnizione metalloplastica è stata fornita nella versione ondulata, il cui metallo esterno avvolge in modo totale ed ermetico l'involucro, garantendo la tenuta e la resistenza all'aggressione chimica della guarnizione, richieste in base alle caratteristiche chimiche e di temperature dei fumi.
L'impianto installato comprende inoltre un ulteriore tratto di canale da fumo di raccordo ad un ventilatore, realizzato con tubazione di diametro interno pari a 500 mm in acciaio inossidabile Aisi 304 di spessore 3 mm, diametro esterno pari a 800 mm, dotato di coibentazione di spessore pari a 150 mm . Il rivestimento superficiale esterno è realizzato in lamierino d'alluminio di spessore pari a 12/10mm.
La progettazione dei canali da fumo è stata sviluppata tenendo conto di velocità, pressioni, temperature e sollecitazioni termiche e meccaniche del sistema, secondo le specifiche richieste dal Cliente e in base alle condizioni di funzionamento del canale (temperature fumi fra i 570°C e i 630°C). Sono state inoltre integralmente progettate, prodotte e installate le travi di sostegno del canale da fumo all'interno dell'inceneritore. Nel tratto esterno la tubazione è stata invece ancorata alla struttura a traliccio esistente.


L'assenza di piani di appoggio in quota per eseguire le lavorazioni e le misurazioni, l'esiguità degli spazi di installazione all'interno dell'impianto di incenerimento, la tortuosità del percorso dei canali da fumo, le numerose interferenze con diverse tubazioni esistenti hanno reso il cantiere particolarmente complesso, tale da richiedere da parte dei tecnici della Camini Wierer un costante coordinamento con il proprio committente e con le altre imprese esecutrici presenti in cantiere per concordare fasi e modalità realizzative.



Fotogallery



ANNO:
2013
LUOGO:
Bologna

Contattaci


Newsletter Sfumature


Inserisci la tua mail per iscriverti gratuitamente alla newsletter Sfumature di Camini Wierer. Sarai sempre aggiornato sulle ultime novità di prodotto e le normative di settore. Sfumature, tutti i colori del fumo.