Il rapporto del CIG sugli incidenti nel 2014

L'ultima statistica relativa agli incidenti causati da impianti funzionanti con combustibili gassosi è stata presentata da CIG (Comitato Italiano Gas) relativamente all'anno 2014.

Il rapporto sottolinea che non variano le cause degli accadimenti più frequenti. Il numero degli incidenti relativi ad impianti a gas canalizzato scende a 126 incidenti, ben 33 in meno rispetto al 2013. Con il diminure degli incidenti aumentano però i decessi da 9 a 14. 

Nel settore del GPL, il numero di incidenti sale a 128, 18 in più sul 2013. I decessi si riducono da 15 a 11 e gli infortuni aumentano da 109 a 138. 

Le cause principali e più frequenti si possono riassumere in:

  • non idoneitá dell'impianto di evacuazione dei prodotti della combustione
  • insufficiente aerazione/ventilazione dei locali  
  • carenza di manutenzione
  • non idoneo funzionamento degli apparecchi  

Gli incidenti si possono prevenire efficacemente con:

  • la precisa osservanza delle leggi
  • la conformità alla normativa tecnica
  • il rispetto delle scadenze previste per la manutenzione e per l’eventuale sostituzione di componenti (es. tubo di gomma per il collegamento di bombole agli apparecchi);
  • la conduzione corretta dell’impianto di adduzione del gas e degli apparecchi di utilizzazione, inclusa la loro  manutenzione;
  • attenzione alla conduzione idonea dei sistemi di evacuazione dei prodotti della combustione, inclusa la loro manutenzione, in modo da garantirne sempre la perfetta efficienza

Tutte le News >

Contattaci


Newsletter Sfumature


Inserisci la tua mail per iscriverti gratuitamente alla newsletter Sfumature di Camini Wierer. Sarai sempre aggiornato sulle ultime novità di prodotto e le normative di settore. Sfumature, tutti i colori del fumo.